Jackpot da 5 milioni ma il casinò non paga

Vinto il 79099

Prima i responsabili si giustificano spiegando di non potergli saldare la cifra in quanto la slot machine è andata in tilt. Poi, in attesa di un tecnico che accerterà il presunto guasto, gli offrono una cifra risarcitoria - briciole rispetto a quanto vinto - e lo ospitano a proprie spese insieme con la moglie in un albergo sul Canal Grande. Quando l'imprenditore edile modenese, vincitore di 5 milioni di euro, si rivolge a Gdf e avvocati, raddoppiano la cifra e il soggiorno, ma lui rifiuta. Ora tutto è nella mani della procura del capoluogo veneto, che per fine mese ha convocato i testimoni presenti nel momento in cui l'imprenditore modenese ha fatto il jackpot da 5 milioni di euro. Nell'esposto-querela i suoi legali, avvocati Corrado Rosselli e Francesca Livi, come prova hanno allegato le fotografie del display della slot scattate dopo la vincita. La sua 'disavventura vincente", ha inizio lo scorso gennaio. Scambia 8 mila euro in gettoni e inizia a giocare alle slot. E' una sera fortunata per lui. Dopo una decina di giocate infatti inanella una serie di vincite che gli danno diritto ad un 'bonus" automatico un credito che che permette di giocare senza introdurre altri gettoni.

In Evidenza

Dal toto nero degli anni '80 ai giochi online del nuovo millennio. In mezzo 40 anni di carriera criminoso che hanno attraversato la Capitale come un vero e proprio Romanzo Criminoso portando Salvatore Nicitra ad essere riconosciuto dalle organizzazioni criminali, romane e non, come "C apo dei capi". Un business " pulito ", senza rischi come per la " droga ", come riferiva lo stesso Re di Primavalle ai tempi della Banda della Maglianain alcune intercettazioni. Ad indicare le somme di denaro che " l'Ingegnere ", c ome conosciuto negli ambienti criminali romani, riusciva a guadagnare lo stesso Salvatore Nicitra: " Io avevo le case da gioco più importanti di Roma e di Italia. Avevo le case da gioco con ville e con i camerieri coi guanti bianchi, con i vestiti neri: guadagnavo mila euro a notte. Ora è finito tutto, ho quasi 60 anni Su tutta Roma, non solo a Roma Nord ", le parole di Salvatore Nicitra in alcune intercettazioni, ed ancora: " Non ho più desiderio di spacciare droga e non ho bisogno di azioni violente perché sono rispettato da tutti". L'operazione Jackpot. Bensм come funzionava il business delle slot machine?

Leave a Reply

Your email address will not be published.*